Memory in death
Memory in death

tit. originale MEMORY IN DEATH
(prima pubblicazione Usa: 24 Gennaio 2006)

Trama

DEATH WAS NOT TAKING A HOLIDAY. NEW YORK may have been decked out in its glitter and glamour, madly festooned in December of 2059, but Santa Claus was dead. And a couple of his elves weren't looking so good. Lieutenant Eve Dallas stood on the sidewalk with the insanity of Times Square screaming around her and studied what was left of St. Nick. A couple of kids, still young enough to believe that a fat guy in a red suit would wiggle down the chimney to bring them presents instead of murdering them in their sleep, were shrieking at a decibel designed to puncture eardrums. She wondered why whoever was in charge of them didn't haul them away. Not her job, she thought. Thank God.

Il Natale non è mai stato la festività preferita da Eve Dallas, ma a volte può rivelarsi interessante. Specie quando un Babbo Natale si sfracella al suolo dal trentasettesimo piano di un grattacielo, dando un nuovo significato a Frittella Babbo Natale. Purtroppo la sua giornata prende un orribile piega quando nel suo ufficio compare Trudy Lombard, una delle donne che la ebbe in affidamento. Una di quelle crudeli quasi quanto sua madre. La stessa donna fa poi visita a Roarke chiedendogli soldi in cambio del suo silenzio riguardo il passato di Eve. Naturalmente lui non cede alle sue minacce ma la sbatta fuori e minaccia a sua volta. Quando pochi giorni la donna viene trovata cadavere, spetta a Eve indagare, e scoprirà che lei non è stata l'unico minore che la donna maltrattò.

Giudizio - Voto: